Tempo più instabile in arrivo, ma le festività pasquali sembrano essere salve!

Tempo più instabile in arrivo, ma le festività pasquali sembrano essere salve!

Ben ritrovati a tutti gli amici di machetempofa.it!
Come promesso nell’intervento precedente, siamo qui per cercare di tirare le somme dal punto di vista meteorologico per quanto riguarda le festività di Pasqua.

L’alta pressione che ha stazionato sull’Italia nell’ultimo periodo ha le ore contate e via via lascerà il posto a masse d’aria più fresche provenienti da Nord, causando una diminuzione delle temperature e rendendo il tempo maggiormente instabile, in particolare nella giornata di sabato.

Ma andiamo con ordine.
Dalla serata di venerdì le prime avvisaglie del peggioramento, con nubi in aumento dai settori occidentali, dove sarà possibile qualche sporadica precipitazione a fine giornata.

venerdì03042015sera

Nella giornata di sabato le precipitazioni, comunque a carattere debole e locale, interesseranno anche le altre zone della regione. Deboli nevicate su prealpi e Dolomiti con quota neve in calo fino ai 1000 mt. In serata possibile qualche apertura su veronese.

sabato04042015pomeriggio

Domenica, festa di Pasqua, inizia la fase di miglioramento in tutta la regione, anche se qualche residua pioggia o temporaneo passaggio nuvoloso saranno ancora possibili, soprattutto nella prima parte della giornata. Da segnalare la ventilazione sostenuta da Nord Est.

domenica05042015pomeriggio

Nel lunedì di Pasquetta il miglioramento del tempo sarà compiuto ed avremo cielo sereno o poco nuvoloso ovunque.

lunedì06042015pomeriggio
Via libera quindi ai pic-nic ed alle gite fuori porta, ma portate qualcosa per coprirvi, perché i 20°C ed il tepore degli ultimi giorni non saranno alla portata. Concludiamo infatti con l’immagine degli spaghi che mostra come in quota le temperature saranno sottomedia per qualche giorno:

spaghi03042015

Una buona Pasqua a tutti dallo staff di www.machetempofa.it!

Commenta l'articolo

Commenti

About Author