Ancora nebbia e gelo. Svolta da metà mese?

Ancora nebbia e gelo. Svolta da metà mese?

Veneto diviso in tre in questo periodo.
– Le pianure centro-meridionali, dove la protagonista è la nebbia, insistente anche nelle ore centrali del giorno, contribuendo a mantenere le temperature massime su valori piuttosto bassi. Il paesaggio che ne risulta è spettacolare grazie alla galaverna (nebbia che congela a contatto con le piante e le superfici).

Immagine dal Satellite Nebbia
– Le pianure settentrionali, dove la nebbia non arriva e splende il sole, ma le mattinate sono gelide ed anche oggi le minime sono scese fino a -3/-5°C.

Temperature Minime Freddo
– Le zone montane, dove l’inversione termica rende il clima più primaverile che invernale.

WebCam Cima Grappa
Nei prossimi giorni le temperature in quota saranno in diminuzione fino a tornare su valori più consoni alla media del periodo. Per un cambiamento più deciso della situazione, però, bisogna aspettare fino al 15-17 del mese, quando un’irruzione Nord-orientale di aria gelida interesserebbe anche l’Italia. I modelli matematici, comunque, non sono ancora tutti concordi, ed è ad ora difficile fornirvi una previsione o una tendenza attendibile. Vi invitiamo a seguirci nei prossimi giorni per eventuali conferme o smentite.
A tutti un buon weekend dallo staff. A presto.

Come rimanere in contatto con machetempofa.it:
machetempofa.it
Meteo Cima Grappa
Telegram
Instagram
Twitter
App Android
App iOS
WhatsApp: 3490820262

Commenta l'articolo

Commenti

Categories: News

About Author