Natale e Santo Stefano: situazione che si fa più chiara

Natale e Santo Stefano: situazione che si fa più chiara

Con il solstizio del 21 Dicembre, oggi è iniziato ufficialmente l’inverno astronomico, anche se la fase di avvicinamento al Natale è tutt’altro che invernale. Dopo il debole peggioramento di inizio settimana con qualche pioggia solo sulle zone meridionali, infatti, è stata quasi ovunque una bella giornata di sole e con temperature quasi primaverili. Come potete notare dalla cartina delle temperature massime, in alcune zone della pianura si sono superati i 15°C!

Temperature Massime Caldo
Con l’alta pressione in rinforzo sull’Europa centro-occidentale, ci aspettano giornate con tempo discreto e cielo poco nuvoloso, salvo nebbie e foschie sulla pianura meridionale. Condizioni di inversione termica, però, faranno tornare le minime mattutine sotto lo zero sulla pianura, mentre sarà piena primavera in quota, per un Dicembre che fino ad ora è stato desolante per i nostri monti. Alta pressione che raggiungerà il suo culmine proprio nel weekend di Natale, stroncando i sogni di un Natale nevoso ai più freddofili.

Alta Pressione Natale
Previsioni Meteo Veneto Natale
Impossibile al momento spingersi oltre. Alcuni modelli hanno cominciato a paventare la possibilità di un periodo più fresco, altri invece non sembrano essere sulla stessa linea, ed anche gli spaghi mostrano una certa confusione per la settimana che conduce alla notte di San Silvestro.

Spaghetti Ensamble
Come sempre, non mancheremo di aggiornarvi non appena la situazione sarà più chiara.
Nel frattempo auguriamo buone feste a tutti i nostri amici.

Come rimanere in contatto con machetempofa.it:
machetempofa.it
Meteo Cima Grappa
Telegram
Instagram
Twitter
App Android
App iOS
WhatsApp: 3490820262

Commenta l'articolo

Commenti

About Author