La neve rosa sui monti

La neve rosa sui monti

Ieri 19 febbraio è successa una cosa strana sui monti; è caduta la neve rosa! Un fenomeno un po’ insolito da vedere ma non proprio così raro. Ma come mai è successo questo?
Molti di voi ieri avranno potuto notare come il cielo fosse di un insolito colore giallognolo e la pioggia lasciava a terra e sulle auto un bel strato di sabbia presente tutt’ora. Questo è dovuto dal fatto che i forti e caldi venti di scirocco in quota che accompagnavano la perturbazione, provenivano direttamente dal deserto del Sahara. Questi venti hanno sollevato dal deserto ingenti quantità di sabbia in cielo fino ad alta quota, che poi grazie alle precipitazioni è scesa al suolo tramite la pioggia e la neve fin alle nostre latitudini. Questo fenomeno ha creato un paesaggio suggestivo soprattutto sui monti dove la neve non era più bianca ma leggermente rosa/arancione in superficie appunto perché c’era parecchia sabbia all’interno.
Qui sotto possiamo vedere alcuni esempi di come si presentavano i monti ieri:

a Misurina:

Misurina

al Rifugio Città di Fiume in Val Zoldana:
cittàdifiume

E a Cima Grappa:
grappaest

E qui sotto vi riportiamo due video presi da youreporter.it dove si vede bene lo strato superficiale di neve tutto sporco di sabbia.

Passo San Pellegrino:
http://www.youreporter.it/video_nevicata_del_Sahara_al_passo_san_pellegrino

Peio:
http://www.youreporter.it/video_Arriva_la_neve_rosa_a_Celledizzo_di_Peio

Commenta l'articolo

Commenti

About Author

Write a Comment

Only registered users can comment.